Sala Stampa F1

Woking…in progress!

McLaren da questa foto, sembra che in McLaren stia utilizzando un sistema di mappatura laser per regolare, controllare e analizzare la posizione pilota all’interno del cockpit.

Sembra una soluzione di riscontro con punti fissi, simil a quella usata per l’analisi della posizione biomeccanica nel ciclismo. In questo caso l’utilizzo di tale analisi potrebbe servire per:

  • Posizionamento e regolazione del sedile,
  • visibilità,
  • posizione specchietti,
  • comodità/confort.

La teoria è quella di ricreare una sorta di mappa laser intorno al pilota e casco tale da poter analizzare anche i movimenti testa braccia /mani.

Inoltre se si guarda attentamente i punti di riscontro chiamiamoli così, proseguono lungo la zona bassa dell’AirScope, segno che forse, tale analisi, possa servire anche ad altro, forse per una mappatura 3D dell’analisi dei flussi? Possibile anche perché le moderne tecniche di scansione body e scansione 3D si stanno evolvendo, garantendo e permettendo la possibilità di acquisire informazioni e posizioni sempre più precise.

©Fulvio Vigilante