Sala Stampa F1

Il Biscione svela la monoposto 2021.

La C41 AlfaRomeo si preseta un interessante evoluzione della sua antenata.


Gettoni spesi nel muso dove si vede una nuova struttura e zona intorno ai piloni per il sostengo dell’ala anteriore.

Da notare una paratia dell’ala posteriore rivista, sia nella parte superiore con un bordo d’attacco con un angolo di 90°, sia con gli intagli della paratia rivisti, non più con un bordo indipendente tra di loro, ma connessi, segno di ricercare più carico al posteriore con una configurazione di ala diversa.

Leggermente più bassa la pinna sul cofano posteriore.

Bisognerà aspettare i test per verificare lo sviluppo di questa monoposto, al momento della presentazione oltre i punti già anticipati, c’è da sottolineare una grande somiglianza con la sospensione anteriore della W11 Mercedes, sia nella configurazione dei bracci, sia nella loro carenatura, inoltre la C41 presenta una Brake Duct molto simile a quella Mercedes. Differenza da sottolineare, nel pivot, del triangolo superiore, dove al W11 prevedeva un puntone al disopra del pivot, mentre sulla C41 questo è inglobato nel pivot.

Fulvio Vigilante