Sala Stampa F1

INDYCAR – IOWA RACE #2 VITTORIA PER IL CAMPIONE IN CARICA NEWGARDEN

Altri giri, altri regali. Nel secondo appuntamento sull’ovale dello stato che sfiora i Grandi Laghi, l’attuale campione della categoria a stelle e striscie parte in pole e porta a casa un meritato trionfo, rifacendosi dopo alcune prestazioni così così. Ancora una prova convincente per la scuderia Arrow McLaren, con il giovane messicano O`Ward penalizzato da un brutto pitstop che ne ha vanificato un risultato che sarebbe stato ben migliore. Ma le prestazioni delle monoposto nero-arancio spinte dal motore Chevrolet fanno ben sperare in vista della Indy500 dove tornerà a calcare il mitico asfalto dell’Indiana Fernando Alonso.

Alessandro Sala

INDYCAR – PAGENAUD INANELLA UN’ALTRA VITTORIA SULL’OVALE DELL’IOWA

Altre formule….oltre oceano il calendario della Indycar 2020 è parimenti fitto a quello della Formula 1. Si corre ogni weekend, e con 2 gare nello stesso finesettimana. Come ieri e oggi sull’ovale dell’Iowa dove nella prima contesa  trionfa il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis dello scorso anno, il transalpino Simon Pagenaud, davvero a suo agio a correre in tondo. Ancora un podio per il team Arrow McLaren, quello con cui Fernando Alonso tra un mesetto andrà a caccia di quel successo nel catino dell’Indiana che potrebbe garantirgli l’agognata Triple Crown, prima di rituffarsi anima e core in F1 con Renault. Tocca stavolta ad Askew il terzo gradino del podio, precedendo il compagno O’Ward che lo aveva colto la scorsa settimana. Nella notte il bis made USA.

Alessandro Sala

FP3-BUDAPEST, BOTTAS E HAMILTON IN CARROZZA

Quando l’asfalto dell’Hungaroring è asciutto, pare che il duo Mercedes lasci a bocca asciutta la concorrenza. Facile doppietta nelle ultime libere per gli stellati, a proprio agio nel toboga magiaro. Racing Point continua a stare vicina alle “sorelle” e le Ferrari si avvicinano leggermente. In casa Redbull, dopo aver lavorato anche fuori tempo massimo per migliorare l’assetto delle monoposto bibitare, non si riesce tuttavia a trovare la quadra. Graining diffuso sulle coperture slick Pirelli, resta da capire se ripeteremo qualifiche con pioggia: il cielo sopra Budapest resta minaccioso, in molti sperano di ripetere le qualifiche bagnate di 7 giorni fa, per mischiare prestazioni e pronostici.

Alessandro Sala

CRECEN LOS REBROTES EN CATALUNYA Y BARCELONA, LA CARRERA DE MONTMELO PELIGRA?

Al parecer el calor no apaga el maldido Covid-19, ni los rayos ultravioletos que segun un estudio italiano podrian “apagar” en parte el bicho. Cumplice tambièn un verano que no acaba de arrancar y que caluroso no es, hay alarmas disparadas en el norte de España, sobre todo en Cataluña y en Barcelona, donde los … Leer más CRECEN LOS REBROTES EN CATALUNYA Y BARCELONA, LA CARRERA DE MONTMELO PELIGRA?

FP2 BUDAPEST – VENERDÌ ROSSO CON VETTEL CHE SVETTA SUL BAGNATO

Di sti tempi in Ungheria si lottava contro solleone e temperature torride. L’unica acqua era quella dispersa dai ventilatori all’ingresso della sala stampa per stemperare la calurosa atmosfera magiara. Questo 2020 è invero atipico tra virus e tempo da lupi laddove l’estate non la fa da padrona. E’ una Ferrari, alleluja, a stare davanti a … Leer más FP2 BUDAPEST – VENERDÌ ROSSO CON VETTEL CHE SVETTA SUL BAGNATO

Il GP di Ungheria secondo Brembo

Il GP Ungheria 2020 Formula 1 secondo Brembo La guida ai sistemi frenanti Brembo delle monoposto di Formula 1 e al loro uso all’Hungaroring Secondo i tecnici Brembo l’Hungaroring rientra nella categoria dei circuiti mediamente impegnativi per i freni. In una scala da 1 a 5 si è meritato un indice di difficoltà di 3, … Leer más Il GP di Ungheria secondo Brembo

Vedr….Imola?

Il run run della F1 di queste ore racconta che domani potrebbe arrivare l’annuncio del trittico italico, ovvero anche il tracciato del Santerno potrebbe aggiungersi al calendario 2020. Quindi, dopo Monza e Mugello, anche Imola entrerebbe nel novero dei circuiti scelti per ospitare le gare di questa  atipica stagione, completando un tris tricolore da leccarsi i baffi….